Luca Migliavacca
Luca Migliavacca

"Sognate e mirate sempre più in alto di quello che ritenete alla vostra portata;

non cercate solo di superare i vostri contemporanei o i vostri predecessori.

Cercate, piuttosto, di superare voi stessi."

William Faulkner



Luca Migliavacca

 

Mobile: +39.338.1371226

Risultati

A tutt’oggi ho partecipato a sei Campionati del Mondo per cani da Soccorso e sto lavorando per partecipare al settimo che si terrà a Torino nel Agosto 2014.

 

Con Onda nel 2008 ho partecipato ai Campionati del Mondo FCI , che si sono svolti in Repubblica Ceca.  I Mondiali FCI sono molto interessanti poichè prevedono la partecipazione di una Squadra composta da 3 binomi e un Team Leader.  L'edizione del 2008 fu la prima in assoluto ed io e la mia squadra partecipammo nella Ricerca in Superficie, classificandoci al 5° posto.

 

Sempre con Onda, nel 2010 partecipammo all'IRO World Championship (individuale), in macerie, classificandoci al 21 posto. Fu un risultato storico, poiché nessun binomio Italiano si era mai classificato prima di allora ad un Mondiale IRO. E’ già complicato arrivarci ad un Mondiale IRO; infatti ci vuole l’IRO-Test “B” con almeno 270 punti su 300. Il risultato passò giustamente in secondo piano, poiché ci fu la vittoria nel soccorso nautico del collega e fraterno amico Nicola Carrara e Life. Un successo inaspettato, contro tutto e tutti. I Cechi sin d’ora avevano sempre vinto, figuriamoci in casa… Ricordo ancora come se fosse ieri, quando il responsabile audio dell’evento si avvicinò al camper per chiedermi se l’inno di Mameli che aveva scaricato dal web fosse quello giusto!!! Che spettacolo, che emozione…

Purtroppo questo Mondiale lo ricordo anche per la morte di un cane Svizzero. Il caldo era davvero insopportabile. Altri cani e conduttori ebbero degli svarioni. Dal 2012, il Mondiale IRO è stato spostato nel mese di Settembre anziché a Luglio.

 

Nel 2010 ci fu anche il Mondiale FCI, questa volta organizzato magistralmente dall’Italia o per meglio dire dal gruppo alpini Argo di Fiorano al Serio (BG). Ci qualificammo alle selezioni con due squadre, una in superficie e una in macerie. Io e Jordan eravamo in quella di macerie. La prova di ricerca fu memorabile. Tanto che fu soprannominato:”il capolavoro”. Nel giro di quattro minuti i tre cani, che per nostra scelta lavorarono contemporaneamente, trovarono tre figuranti. Alla fine ottenemmo 268 punti su 270; la migliore ricerca di tutto il Mondiale. Contemporaneamente la squadra di superficie ottenne il medesimo punteggio; anche questo un vero e proprio capolavoro. Purtroppo non fummo così “spettacolari” in obbedienza e, così, alla fine in macerie vinse la Francia, con 10 punti di scarto e noi arrivammo secondi (Vice Campioni del Mondo). La squadra di superficie invece si classificò quarta. Dei grandi risultati comunque. La settimana successiva non feci altro che dormire… due Mondiali in un anno furono davvero “tanta roba”.

 

Nel 2011 invece fu la volta dei Mondiali IRO, in Belgio. Io e Jordan partecipammo in macerie.. Fu un Mondiale “strano”. Nessun binomio si classificò in superficie!!! Mai successo. L’obbedienza e l’attrezzistica andò alla grande, rispettivamente: 45 e 48 punti. Conoscendo le doti del Jordano, qualcuno ci dava già per vincenti. In realtà la ricerca fu decisamente sottotono (180 punti). Alla fine ci classificammo sesti. Pur sempre un grande risultato. I primi cinque sono davvero forti!!! Li conosco tutti personalmente. La cosa fantasmagorica è che Nicola e Life, vincono il Mondiale nel soccorso nautico per il secondo anno consecutivo. I tre Giudici Cechi (Obbedienza, Attrezzistica e Water Work), riconosceranno la differenza di livello del binomio Italiano con quelli Cechi (secondi, terzi e quarti).

 

Nel 2012, l’IRO decide di organizzare i Mondiali in Ucraina. Lo sterminio dei cani randagi perpetrato nel Paese ospitante ci fa decidere di lasciare a casa i quattro binomi X-PLORER.

Ma ogni due anni c’è anche il Mondiale FCI a squadre. Così decidiamo di partecipare alle selezioni italiane con tre squadre, due in superficie e una in macerie.   Passano due squadre X-PLORER Rescue Dog, quella di macerie e quella più esperta delle due di superficie. Un vero peccato, dato che la squadra “B”, formata da un binomio di XPL Napoli, uno di XPL Grosseto e uno di XPL Meda, avevano effettuato la miglior ricerca.

E così, con la Onda, e gli altri componeneti della squadra di macerie e quella di superficie ci rechiamo in Repubblica Ceca per partecipare al Mondiale FCI.

Non è stato un gran Mondiale, nel senso che, quel pizzico di fortuna che ti dovrebbe accompagnare, qui non c'è stata proprio. Alla fine la mia squadra di macerie si piazzerà al 4° posto; mentre la squadra X-PLORER di superficie al settimo.

 

E’ sempre difficile trovare nuove motivazioni, nuove sfide. Seppur faticoso, mi ha davvero stimolato quest’anno seguire le tre squadre, parlare con i Team Leader che hanno fatto davvero comunque un ottimo lavoro.

 

Nel frattempo inizio a pensare al prossimo Mondiale… magari nel soccorso nautico, magari con la Onda… una follia:”partecipare con le stesso cane a tre Mondiali in tre discipline diverse”. Davvero folle!!!

Siamo fatti così, ci piacciano le sfide nei confronti di noi stessi… a forza di trovare nuove sfide può capitare che la Onda sia l’unico cane nella storia dell’International Rescue Dog Organisation ad aver conseguito il massimo livello dei brevetti in quattro discipline diverse: superficie, macerie, valanghe, acqua. Bella lei!!!

 

Nel 2013, partecipo con Jordan al Campionato del Mondo IRO in Olanda

(leggi l'articolo)



 

 

Nel 2014, parteciperò con Jordan, nella categoria: Macerie, al Campionato del Mondo IRO che si svolgerà a fine Sttembre a Nova Goriza (SLO).

Desiderate organizzare un corso e/o uno stage?

Conttattatemi al numero 0039.338.1371226 o via mail: l.migliavacca@x-plorer.it



Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© luca migliavacca Partita IVA:IT03501350130 - C.F.:MGLLCU68R20F205R